Design piatto con filettatura interna, zincato

Art-Nr. D(mm) Tol.
H(mm) Tol.
G
K(mm) Peso
Materiale
(N)
35.272504 25,0 +/-0,2 7,0 +0,3/-0,2 M4 5,2 18,0 36,0
35.273204 32,0 +/-0,3 7,0 +0,3/-0,2 M4 5,2 29,0 75,0
35.274004 40,0 +/-0,3 8,0 +0,4/-0,2 M4 5,2 53,0 90,0
35.275006 50,0 +0,5/-0,3 10,0 +0,5/-0,2 M6 12,0 94,0 170,0
35.275008 50,0 +0,5/-0,3 10,0 +0,5/-0,2 M8 12,0 94,0 170,0
35.276308 63,0 +0,6/-0,3 14,0 +0,5/-0,2 M8 13,0 206,0 290,0
35.278008 80,0 +0,6/-0,3 18,0 +0,5/-0,2 M8 14,5 472,0 550,0
35.278010 80,0 +0,6/-0,3 18,0 +0,5/-0,2 M10 14,5 466,0 550
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Sistemi di trattenimento e detenzione
I sistemi magnetici sono ottimizzati per il loro design in modo tale da raggiungere elevate forze adesive in contatto diretto con il metallo. Queste forze adesive dipendono dalle dimensioni, dal materiale magnetico e dalla superficie di contatto del metallo (spessore, qualità del materiale, livello di spazio). Le forze di trattenimento specificate sono state determinate in un piatto lucido da St 37 con uno spessore di 10mm su deduzione verticale. In casi ecc

ezionali è possibile una deviazione del 10% dalle forze di detenzione dichiarate. In generale, i valori vengono superati. Nel caso di pezzi impuri o irregolari, si forma l’aria crepaccio, attraverso la quale le forze adesive sono notevolmente ridotte. Si consiglia di garantire sempre una zona pulita del pavimento.
Con la costruzione di un sistema magnetico, ad esempio, un serraggio di metallo da “maggiore ” distanza è possibile, la commutazione dei contatti è possibile solo in misura limitata, e un magnete grezzo può essere utilizzato per questo scopo di applicazione.

Se avete domande sulla vostra specifica area di applicazione, siamo lieti di aiutarvi.

 

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Pofili a "C" Magnetici

,